ristrutturazione stadio Olimpico Roma
Panoramica Stadio Olimpico (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Stadio Olimpico Roma lavori – Si è svolto oggi, presso la sede della Federazione Italiana Giuoco Calcio a Roma, l’incontro tra il presidente della FIGC Gabriele Gravina e il presidente e amministratore delegato di Sport e Salute Spa Rocco Sabelli. La riunione ha avuto come oggetto diversi argomenti.

Tra questi, il rapporto FIGC-Sport e Salute nonché i possibili servizi innovativi che la Società potrà fornire alla Federcalcio, la nuova modalità di ripartizione dei contributi alle Federazioni, l’analisi dell’attività sportiva giovanile e sociale della Federcalcio e l’organizzazione di UEFA Euro 2020 per l’Olimpico di Roma (teatro di 4 gare, tra cui quella inaugurale).

Nel corso dell’incontro, Sabelli ha anticipato al presidente federale che sono stati avviati gli interventi di ammodernamento dello Stadio Olimpico previsti dagli accordi della FIGC con l’UEFA per gli Europei 2020. Si tratta di alcuni lavori che comportano investimenti significativi, riguardanti l’impianto di illuminazione, la sistemazione di una nuova area media e della nuova area per la corporate hospitality.

L’intervento si è reso possibile grazie al contributo assegnato a Sport e Salute dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell’ambito degli interventi in materia di sport che la Presidenza del Consiglio effettua a valere sul Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese. L’intervento è il più importante fatto all’Olimpico dal 2008, quando furono svolti i lavori per ospitare la finale 2009 di Champions League.

«È stato un confronto estremamente produttivo, che si è svolto in un clima di grande cordialità e collaborazione – afferma il presidente Gravina, affiancato dal direttore generale Marco Brunelli – per questo desidero ringraziare per la disponibilità il presidente Sabelli, al quale sono legato da un’amicizia di lunga data».

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here