Il logo della Figc (Foto MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Il Consiglio federale della Figc, riunito oggi ha Roma e ancora in corso, ha approvato il nuovo Codice di giustizia sportiva. Al momento del voto, si sono astenuti i presidenti della Lega serie A e Lega serie B, Gaetano Miccichè e Mauro Balata, e il consigliere Giuseppe Marotta. Voto contrario dal consigliere Claudio Lotito.

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, durante il consiglio ha espresso la sua disponibilità a recepire modifiche non sostanziali che dovessero emergere dopo il consiglio di Lega serie A previsto per lunedì. Il presidente Miccichè, prima dell’inizio della riunione, aveva spiegato di non aver avuto tempo di esaminare in modo approfondito il testo. A quanto si è appreso, inoltre, il n.1 della Lazio, Lotito, avrebbe votato ‘no’ solo per disaccordo sul contenuto delle norme transitorie contenute nel testo.

“La Lega serie A è convinta che la riforma del codice di giustizia sportiva fosse una necessità inderogabile e improrogabile, tanto che ha partecipato attivamente alla sua stesura. Oggi avevamo chiesto solo un rinvio del voto in Consiglio Figc per poter esaminare lunedì il testo nel Consiglio di Lega, per questo al momento del voto ci siamo astenuti”. Così il presidente della Lega serie A, Gaetano Miccichè, spiega la posizione dell’associazione dei club della massima serie durante il Consiglio federale che ha approvato il nuovo codice, un voto che ha visto anche l’astensione della Lega serie B. Lunedì prossimo, dunque, il Consiglio dei presidenti di serie A esaminerà il testo sul cui proporre eventuali modifiche. Il presidente Figc, Gabriele Gravina, si è detto disponibile a recepire nel testo interventi non di sostanza. “Il cambio del codice di giustizia sportiva era nel programma di Gravina ed è nelle volontà della Lega A che si realizzi il più velocemente possibile, ma è naturale che le società che rappresento chiedano di vedere il documento” ha detto Micciché.

SEGUI LA COPA AMERICA E I PLAYOFF DI SERIE B SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here