Stipendi arbitri Serie A
L'arbitro Gianpaolo Calvarese (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Net Insurance è il nuovo sponsor ufficiale degli arbitri italiani. L’annuncio è stato dato stamane in una conferenza stampa in Federcalcio alla presenza del numero uno del calcio italiano Gabriele Gravina, del presidente dell’Associazione italiana arbitri Marcello Nicchi, e di Andrea Battista, amministratore delegato della società di assicurazioni quotata in borsa a Milano. Presenti anche gli arbitri internazionali Daniele Doveri, Paolo Valeri e Maurizio Mariani (internazionali), e Fabrizio Pasqua.

 

Il progetto di sponsorship prevede una partnership strategica di lungo periodo tra Figc, Aia e Net Insurance e a partire dal primo luglio 2019 fino al 2023 (con opzione di rinnovo dopo il primo biennio) il logo della compagnia assicurativa sarà presente sulle maglie di oltre 30.000 fischietti italiani: “Una partnership che rappresenta – ha spiegato Gravina – un’ulteriore prova dell’impegno della Figc nel promuovere e valorizzare l’importanza del calcio nella società civile”. Un accordo che vale circa 1,2 milioni a stagione e che “testimonia – ha aggiunto Nicchi – il grande valore che l’Aia ha saputo costruire e rappresentare grazie all’impegno quotidiano dei nostri arbitri impegnati a dirigere oltre 600mila partite l’anno”.

Gli arbitri italiani di calcio “grazie alla loro reputazione di eccellenza internazionale – ha specificato Battista – rappresentano per noi gli ambasciatori ideali per comunicare al mondo i nostri valori: integrità, rispetto delle regole e indipendenza. Valori fondamentali per Net Insurance, posti alla base della nostra offerta di servizi a tutti i nostri clienti. Per ni questa partnership è di una rilevanza strategica fondamentale”.

SEGUI L’ULTIMA GIORNATA DI SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here