pallone nike premier league 2018-2019

Premier League ricavi diritti internazionali – I ricavi dalla vendita dei diritti internazionali cresceranno del 30% per la Premier League nelle prossime tre stagioni. Lo riporta il “Financial Times”, spiegando che il potere d’acquisto dei top club della massima serie calcistica inglese crescerà fino a 1 miliardo di sterline.

La Premier League, dunque, farà registrare 4,2 miliardi di incasso dalla vendita dei diritti internazionali per le prossime tre stagioni, fino al 2022. Si tratta di un bel salto in avanti rispetto ai 3,2 miliardi di sterline incassati per il triennio precedente. L’annuncio è stato fatto da Richard Masters, l’amministratore delegato ad interim della Premier League.

La spinta dei ricavi provenienti dalle trasmissioni internazionali «consente ai club di investire nelle proprie squadre e garantisce altri tre anni di calcio competitivo. La cosa fondamentale della Premier League è che non sai cosa succederà. [C’è] dramma senza sceneggiatura e una corsa al titolo incerta fino all’ultimo: questo è ciò che ne guida il valore», ha affermato Masters. L’aumento dei ricavi arriva come una boccata d’aria importante per i 20 club di Premier, considerando la diminuzione del valore degli accordi sui diritti televisivi nazionali.

A febbraio, infatti, Sky e BT si sono assicurate la maggior parte dei diritti di trasmissione nazionali per il ciclo dal 2019 al 2022, pagando un totale di 4,46 miliardi di sterline, una cifra significativamente inferiore ai 5,4 miliardi raggiunti nella precedente asta. Tuttavia, l’ingresso di Amazon dovrebbe aver portato la cifra finale per i diritti nazionali 5 miliardi di sterline.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here