Madrid Football Guide – Nell’anno della finale di Champions League al Wanda Metropolitano (stadio dell’Atletico), Edizioni inContropiede ha scelto di raccontare la città calcistica di Madrid. E’ la quinta Football City Guide, dopo quelle dedicate a Lisbona, Zagabria, Napoli e Mosca.

Madrid è stata il centro del mondo nei due secoli successivi alla scoperta dell’America. Da decenni lo è anche del calcio internazionale: qui si sono giocate quattro finali di Coppa dei Campioni/Champions League, qui nel Wanda Metropolitano si giocherà quella del 2019.

Da vedere e conoscere: Wanda Metropolitano, Santiago Bernabeu, Estadio de Vallecas, Vicente Calderon, il cimitero Almudena, Museo della Federazione, el Rastro, Juanito, Di Stefano, Aragones, Simeone, Agbonavbare e molto altro. All’interno sono presenti interviste ad Arrigo Sacchi, Michele Serena, Andrea De Benedetti, Rocio Fernandes Iglesias e Jorge Sanz.

“Football City Guides” è la collana che racconta le città europee attraverso il calcio. Gli agili libri che la compongono sono guide turistico/calcistiche, che l’appassionato potrà leggere e gustare prima di mettersi in viaggio per poi alla partenza sistemarle nel bagaglio a mano. Volumetti non solo fitti di racconti, storie di personaggi, aneddoti, interviste, liste curiose che diventeranno spunti interessanti per il viaggiatore, ma anche vere e proprie guide piene di consigli, indirizzi utili, itinerari calcistici slegati o collegati a quelli piùtradizionali. Le Football City Guides nascono come delle “seconde guide” (da affiancare durante il viaggio a quelle tradizionali) che possono facilmente essere tenute nelle tasche dei pantaloni, grazie alla scelta di un formato ridotto.

Gli autori:

Alberto Facchinetti, nato in provincia di Venezia nel 1982, con Edizioni inContropiede ha già pubblicato “Il romanzo di Julio Libonatti”, “Ho scoperto Del Piero–La storia di Vittorio Scantamburlo” e “La versione di Gipo”;

Enzo Palladini, nato a Milano nel 1965, giornalista di Sport Mediaset, con Edizioni inContropiede ha pubblicato “Scusa se lo chiamo futebòl”, “L’anno delle volpi” e “Dimmi chi era Recoba”;

Jvan Sica, nato a Salerno nel 1980, blogger, autore teatrale e sceneggiatore. Con Edizioni inContropiede ha già pubblicato “Arrigo” e “Garincia”.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here