maglia Juventus 2019-2020
Esultanza dei giocatori della Juventus (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Torna a crescere prepotentemente il titolo della Juventus in Borsa. Dopo il crollo post-Champions, le azioni bianconere sono tornate a salire, con un rally importante nella giornata di oggi.

Il titolo bianconero è stato infatti il migliore a Piazza Affari, chiudendo la giornata con un forte rialzo: +5,68% a 1,4425 euro per azione, con massimi a 1,4595 euro per azione. Un balzo in avanti importante con il mercato che, secondo Radiocor, scommette sulle manovre intorno alla panchina, ma al momento la società si è ben guardata dal svelare le sue intenzioni.

 

Gli acquisti sono arrivati mentre impazza il toto allenatori dopo l’addio di Massimiliano Allegri. Tanti i papabili nella lista delle indiscrezioni rese note dai quotidiani: si va da Sarri a Simone Inzaghi fino a Conte, Pochettino e Guardiola, seppur quest’ultimo abbia più volte smentito il suo addio al Manchester City. Ma i bianconeri sono concentrati anche sulla rosa, con il possibile l’arrivo del centrocampista serbo Milinkovic Savic dalla Lazio.

Dall’inizio dell’anno le azioni bianconere hanno registrato una corsa di circa il 35% mentre negli ultimi 12 mesi hanno guadagnato il 130% del loro valore. Il titolo bianconero è tornato a crescere dopo il crollo post eliminazione in Champions. A metà aprile, in seguito al ko con l’Ajax, era crollata dai massimi di 1,7060 a 1,1885 (il 24 aprile), da dove poi ha ripreso a salire.

Nel giro di poco meno di un mese il valore delle azioni è passato da 1,1885 a 1,4425 con cui ha chiuso oggi, una crescita di valore del 21%.

SEGUI L’ULTIMA GIORNATA DI SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here