roma quanto vale tournée usa
(foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

I preliminari di Europa League o la tournée negli Usa. La Roma a 90′ dal termine del campionato vede a forte rischio la propria partecipazione all’International Champions Cup per la prossima estate, se dovesse concludere la stagione al sesto posto.

La vittoria della Lazio in Coppa Italia ha infatti regalato ai biancocelesti la qualificazione diretta alla fase ai gironi, con la sesta in classifica che partirà dal secondo turno preliminare in Europa League: gara di andata il 25 luglio, ritorno l’1 agosto. Il primo passaggio di una rincorsa ai gironi che passerà dal terzo turno preliminare (andata 8 agosto, ritonro 15 agosto) e dal pllayoff (andata 22 agosto, ritorno 29 agosto).

 

Ipotesi che quindi la Roma sta valutando: per centrare il quinto posto deve infatti battere il Parma nell’ultima giornata e sperare che perda il Milan oppure vincere e sperare perdano sia Atalanta che Inter (in caso di arrivo a tre con Atalanta e Inter, i giallorossi sarebbero davanti all’Inter).

Nel caso in cui i giallorossi dovessero finire comunque sesti, quindi, salterebbe la partecipazione all’ICC, spiega la Gazzetta dello Sport, in cui la Roma dovrebbe affrontare il Chivas Guadalajara il 17 luglio a Chicago, l’Arsenal il 21 a Charlotte e il Benfica il 25 a New York.

L’eventuale assenza al torneo comporterebbe la rinuncia ai circa 2 milioni di euro che la Roma dovrebbe incassare come gettone di partecipazione.  Niente ritiro in montagna, tuttavia, ma nell’eventualità il ritiro si svolgerebbe interamente a Trigoria, come già accaduto nella passata stagione.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here