Fiorentina-Juventus Tv streaming
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus (Foto: Insidefoto.com)

Il titolo della Juventus non soffre l’addio di Allegri. Le azioni bianconere hanno infatti chiuso la giornata odierna in positivo, con una crescita di quasi il 2%, legata tuttavia ad un aumento prima dell’annuncio ufficiale.

Nel dettaglio, le azioni della Juventus hanno chiuso a quota 1,3870 euro per azione, in crescita dell’1,72% rispetto alla giornata di ieri, con columi a circa a 19 milioni e una capitalizzazione che è salita a 1,39 miliardi di euro.

 

In particolare, le azioni sono salite in mattinata: alle 12.50, circa cinque minuti prima dell’annuncio sull’addio di Allegri, avevano raggiunto quota 1,3820 dalla chiusura di ieri a 1,3635, restando poi stabili nel corso della giornata, scendendo a un minimo di 1,3800 e toccando un massimo di 1,3960 nel pomeriggio.

Il titolo bianconero è tornato a crescere dopo il crollo post eliminazione in Champions. A metà aprile, in seguito al ko con l’Ajax, era crollata dai massimi di 1,7060 a 1,1885 (il 24 aprile), da dove poi ha ripreso a salire.

Nel giro di poco meno di un mese il valore delle azioni è passato da 1,1885 a 1,3870 con cui ha chiuso oggi, una crescita di valore del 16,7% con volumi scambiati relativamente bassi (media ultimi tre mesi 18,5 milioni, mai superata da fine aprile fino a oggi).

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here