FIFA 20 anticipazioni
VAR Video Assistant referee (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

A pochi mesi di distanza dall’uscita di FIFA 19 che ha decretato l’ennesimo successo di vendite, EA Sports è già al lavoro per la realizzazione del nuovo episodio del game, FIFA 20. Certamente siamo ancora distanti qualche mese dall’uscita che, salvo cambiamenti dell’ultimo minuto, dovrebbe avvenire come di consueto intorno alla fine di settembre, ma gli appassionati iniziano già ad avvertire l’adrenalina in attesa di conoscere quali sono le novità principali.

L’intenzione della software house resta sempre la stessa, ovvero fare il possibile per migliorare il gioco e renderlo ancora più fluido.

Come confermato da Fox Sports, al momento non sono stati ancora diffusi trailer di alcun tipo ma a breve EA Sports è attesa da un appuntamento importante, quello con EA Play 2019, l’evento dedicato ai propri videogiochi in cui potrebbero emergere già le prime immagini.

FIFA 20 potrà essere certamente utilizzato da tutti i possessori delle console più diffuse quali Playstation4, XBox One e PC, ma non è escluso che possa essere creata anche una versione ad hoc per chi ha una Nintendo Switch.

L’ultima edizione del game era già particolarmente ricca con la presenza di Champions ed Europa League, oltre a China Super League e ben 23 nuovi stadi. Difficile quindi aggiungere molto altro ma i videogiocatori, si sa, sono sempre particolarmente esigente e altre novità non dovrebbero mancare. Probabile poi l’introduzione del VAR, ormai diventato una presenza fissa nelle gare anche in ambito europeo. Si pensa poi anche a un possibile meteo di tipo dinamico, in grado quindi di cambiare nel corso di una stessa partita.

Resta poi da capire anche quale sarà il calciatore (o i calciatori) che troveremo in copertina. La decisione finale potrebbe dipendere anche da qualche colpo a effetto che potrebbe verificarsi nella prosima edizione di calciomercato.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

3 COMMENTI

  1. o hanno cambiato idea, oppure uno dei dirigenti della Ea Sports, aveva già detto che il var non aveva senso. Dopotutto a cosa servirebbe? Le decisioni degli arbitri su fifa, sono già prese dal gioco

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here