(Foto Calcio e Finanza)

Serie B playout – Il Consiglio direttivo della Lega Serie B, dopo la sentenza del Tfn che ha disposto la retrocessione del Palermo all’ultimo posto del campionato di Serie B, ha deliberato all’unanimità di renderla immediatamente esecutiva e di procedere con le partite dei playoff con le date programmate lo scorso 29 aprile.

Questa la nota integrale della Lega B:

«Il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B, riunito in data odierna, vista la sentenza pubblicata il 13 maggio 2019 del Tribunale Federale Nazionale, immediatamente esecutiva, relativa all’U.S. Città di Palermo, ha deliberato all’unanimità di procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile. In conformità al suddetto dispositivo procede al completamento delle retrocessioni, di cui tre già avvenute sul campo in data 11 maggio 2019 (Foggia, Padova, Carpi) e la quarta (Palermo) decisa dalla Giustizia sportiva».

Dunque, se per quanto riguarda i playoff di categoria il Perugia si aggiunge agli altri club partecipanti in sostituzione del Palermo, niente da fare invece per i playout. In questo modo, Salernitana e Venezia sono salve e restano in Serie B.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE BKT SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here