Discovery PGA Tour
Tiger Woods (foto ufficio stampa Discovery)

Tiger Woods è il Paperone dei golfisti. Con quindici Major e ottantuno successi sul PGA Tour, il campione californiano è vicino a raggiungere i primati di Jack Nicklaus (diciotto tornei del Grande Slam vinti) e Sam Snead (ottantadue trionfi sul massimo circuito americano).

Ma un record, l’ennesimo di una carriera super, “Big Cat” l’ha già realizzato: con 118.309.570 dollari è infatti il player in attività che ha guadagnato di più. Questo, nonostante un digiuno di successi di cinque anni, durato dal 2013 al 2018.

 

L’ex numero uno al mondo precede, in questa speciale classifica stilata da Golfweek, uno dei suoi più grandi avversari di sempre: Phil Mickelson. “Lefty” con oltre 90 milioni di dollari insegue il connazionale al secondo posto. Mentre in terza posizione c’è Vijay Singh, già vincitore del Masters 2000 e al vertice dell’Official World Ranking per trentadue settimane, tra il 2004 e il 2005. Il figiano vanta incassi superiori ai 71 milioni e nella graduatoria è davanti a Jim Furyk (quarto con 71.216.128$), capitano del Team Usa alla Ryder Cup 2018 di Parigi.

Tra i più “ricchi” anche Dustin Johnson (attuale leader mondiale), Justin Rose (campione olimpico di Rio 2016), Adam Scott e Sergio Garcia. E, ancora: Ernie Els, Matt Kuchar e Rory McIlroy.

SEGUI LO SPORT SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here