Tifosi della Lazio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Lazio sanzione cori razzisti – La Lega Serie A ha diramato un comunicato stampa contenente le decisioni del Giudice Sportivo in relazione alle semifinali di ritorno di Tim Cup, che si sono disputate in settimana. In particolare, era attesa una decisione in merito ai cori razzisti all’indirizzo dei milanisti Kessie e Bakayoko da parte dei sostenitori della Lazio, prima e durante il match di San Siro.

A tal proposito, il Giudice Sportivo «delibera di sanzionare la Società Lazio con l’obbligo di disputare una gara con la parte del settore indicata dai collaboratori della Procura federale nella propria relazione, sulla base delle informazioni acquisite dal dirigente responsabile dell’ordine pubblico, priva di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione».

In sostanza, dunque, una giornata di chiusura per la curva biancoceleste con pena sospesa per un anno. Se entro questo limite di tempo i sostenitori si renderanno protagonisti di nuove violazioni, la nuova squalifica si aggiungerà a quella maturata in questa circostanza.

SEGUI LA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here