Arriva in Italia Betsfy, il primo social network dedicato ai pronostici sportivi, fondato in Spagna (dove conta già 150 mila utenti registrati) da Betmedia, società leader nell’affiliate marketing da oltre dieci anni.

Betsfy si rivolge non solo a coloro che sono alla ricerca di pronostici sugli eventi sportivi ma anche a tutti gli appassionati di sport che i pronostici li realizzano.

La piattaforma di Betsfy comprende infatti tutti gli strumenti e le informazioni necessari a un tipster (cosi sono chiamati in gergo coloro che realizzano i pronostici) che voglia affacciarsi al mercato globale e trasformare una passione in un interesse gestito in modo professionale.

Per accedere al sito e all’App di Betsfy è sufficiente registrarsi e iniziare a seguire i propri tipster preferiti che pubblicano i loro pronostici e condividono il loro lifestyle.

Per favorire l’interazione con i follower è stata creata una “bacheca”, uno spazio su cui commentare eventi in diretta con gli altri utenti. I contenuti appaiono anche sulla timeline dei follower restando visibili per 24 ore.

In generale, il principio di funzionamento è lo stesso di Instagram. I tipster in questo modo diventano anche influencer, con l’opportunità di trasformare un hobby in una professione e aprire un negozio virtuale di pronostici sulla piattaforma.

Il sistema Betsfy incentiva i pronosticatori più bravi attraverso la World cup: una competizione di pronostici a cui possono partecipare sia tipster, sia utenti di ogni Paese.

Ogni mese i giocatori competono online per qualificarsi alle semifinali, dove i primi sei classificati per ogni Paese si sfideranno dal 26 al 28 aprile e dal 10 al 12 maggio a Tenerife nella  Betsfy House, la villa  dedicata ai tipster e ai suoi follower che consente di vivere dal vivo, “fisicamente”, l‘esperienza Betsfy.

La BETSFYhouse di Tenerife
La BETSFYhouse di Tenerife

Il vincitore verrà proclamato nel weekend dal 31 maggio al 2 giugno a Las Vegas, dove arriveranno quattro tipster per ogni Paese.

Betsfy, in Italia per replicare il successo avuto in Spagna

Il progetto di sviluppo Betsfy Italia è stato affidato ad un gruppo di imprenditori con competenze specifiche nel settore marketing, traffico, affiliazioni e betting.

Il team in Italia, tra imprenditori e collaboratori è composto da 15 persone. L’obiettivo è coinvolgere gli utenti attraverso influencer e community in target, al fine di creare un vero e proprio social network dedicato al settore dei pronostici sportivi.

«Betsfy», ha spiegato Juan Carlos Barros Martinez, presidente di Betsfy Spagna, «è un social network dedicato ai pronostici, non è un sito di scommesse».

Dopo il successo avuto sul mercato spagnolo, dove nella prima settimana dopo il lancio l’App ha registrato oltre 20 mila download, l’obiettivo di Betsfy è di fare altrettanto bene, se non addirittura meglio in Italia.

«Puntiamo a fare diventare Betsfy il social network sui pronostici di riferimento sul mercato italiano», ha sottolineato Benjamin Lopez, di Betsfy Italia.

Per raggiungere questo obiettivo Betsfy Italia intende puntare molto sulle community sportive già presenti sui social.

In questo senso importante sarà la collaborazione con Hellodi, la digital company italiana che unisce sotto un’unica gestione le più importanti realtà native digitali, community e influencer, in ambito sportivo (Calciatori Brutti, Chiamarsi Bomber, Che fatica la vita da Bomber).

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE