(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Bayern Monaco nuovo CEO – L’ex portiere Oliver Kahn dovrebbe tornare al Bayern Monaco come nuovo amministratore delegato a partire dall’inizio del prossimo anno. Lo ha affermato il presidente del club Uli Hoeness in un’intervista all’agenzia di stampa tedesca. «L’inizio è previsto per il 1 ° gennaio 2020. Stiamo avendo colloqui molto concreti con Oliver», ha apiegato Hoeneß.

Come riporta il sito “Neueste Nachrichten”, l’ex capitano del Bayern è la soluzione scelta da Hoeness per sostituire Karl-Heinz Rummenigge. «Ma non siamo sotto pressione perché Karl-Heinz ha esteso il suo contratto come amministratore delegato fino alla fine del 2021», ha aggiunto Hoeness.

Hoeness ritiene che Kahn sia qualificato per l’impegnativo lavoro che lo attende a capo del Bayern. «Mi piace lo sviluppo che ha avuto Oliver dopo la carriera da giocatore. E’ cresciuto in modo fantastico come opinionista in televisione, ha frequentato un corso di formazione a distanza in economia aziendale e ha fondato un’azienda. Abbiamo una persona che ha vissuto il calcio da portiere al livello più alto e allo stesso tempo è in grado di mantenere la sua posizione nella sfera economica», ha concluso Hoeness.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE