black friday sky
Sky (Insidefoto)

Sky prepara la grande novità: è pronta infatti a lanciare il suo servizio telefonico anche in Italia. E punta ad un nuovo amministratore delegato che abbia anche esperienza nel settore della telefonia.

Secondo quanto riportato da Repubblica, infatti, Sky sarebbe ormai prossima al lancio del servizio di telefonia fissa e mobile, seguendo la strada della “gemella” britannica Sky Mobile, lanciata nel 2016 nel Regno Unito.

 

Un modo per ampliare la base di abbonati, raggiungendo non solo gli attuali 4,8 milioni di abbonati attualmente legati a Sky per la televisione, ma anche altri utenti. Stando ai dati del bilancio al 30 giugno 2018, Sky Mobile è utilizzato da oltre mezzo milione di abbonati nel Regno Unito, con 95mila abbonati in più nel solo ultimo trimestre dell’esercizio.

L’idea è quella di lanciare prime offerte commerciali combinate, proponendo quindi abbonamenti non solo per il calcio o il cinema ma anche per la connessione internet e i servizi di telefonia fissa.

Al centro del progetto c’è così anche la scelta di un amministratore delegato che provenga dal settore tlc, come da mandato affidato ad un cacciatore di teste internazionale ( Heidrick& Struggles), rivela Repubblica.

Il favorito numero 1 sarebbe così Maximo Ibarra, che, dopo aver guidato Wind e per nove mesi anche WindTre oggi è a capo dell’olandese Kpn. Oltrea a Ibarra nella lista ci sarebbero anche l’attuale amministratore delegato di Fastweb Alberto Calcagno e Pietro Scott Jovane, ex chief commercial officer di Tim e ad di RcsMediaGroup.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here