inter design week
(foto Inter)

Anche l’Inter protagonista alla Design Week. I colori nerazzurri campeggiano infatti nel centro di Milano, in via Felice Casati, sede di RM Istituto Moda e Design, dove ieri ha preso il via l’iniziativa Design for Sport, una serie di appuntamenti che vedranno come protagonisti i ragazzi di alcuni istituti superiori della città, impegnati anche in un contest: disegneranno la livrea del pullman che l’Inter utilizzerà nella stagione 2019-2020, con una giuria d’eccezione tutta nerazzurra.

A dare il via ai lavori è stato Luca Danovaro, Chief Marketing Officer di FC Internazionale Milano: “Siamo felici di essere qui, in questo palazzo nerazzurro. In questi giorni la città indossa l’abito dell’innovazione: basta passeggiare per le vie di Milano per accorgersi della vitalità e dell’internazionalità che pervade ogni angolo. Noi siamo l’Inter, siamo Made of Milano, presenti con forza in tutte le manifestazioni internazionali. L’Inter vive di innovazione, sia dal punto di vista sportivo che da quello dell’intrattenimento, attraverso i contenuti: creiamo emozioni e passione, siamo sempre vicini a chi ama lo sport. Ed è per questo che siamo felicissimi di poter cogliere l’opportunità di mettere alla prova il talento dei ragazzi degli istituti che partecipano a questa iniziativa. La sfida di disegnare il bus dell’Inter ha un significato profondo. Non si tratta di un semplice mezzo di trasporto, è la nostra casa, voi disegnerete il nostro DNA. Il pullman dell’Inter deve creare emozioni, passione, i tifosi devono sentire il legame con la squadra, i tifosi devono caricarsi, gli avversari percepire il timore reverenziale”.

 

Anche il direttore di RM Istituto Moda e Design Pasquale Volpe ha spiegato la filosofia di Design for Sport: ‘Siamo la più giovane scuola di design di Milano, abbiamo un legame con l’Inter per più di un motivo: la spinta dei giovani, perché qui formiamo i nuovo designer. E poi lavoriamo per le persone, con passione’.

Il vice president dell’Inter Javier Zanetti, il capitano nerazzurro Samir Handanovic e il responsabile di Inter Forever Francesco Toldo hanno accolto i ragazzi degli istituti superiori cittadini che si cimenteranno nel contest di questi giorni. Giornate che vedranno anche importanti conferenze che avranno come tema il design le sue connessioni con lo sport (qui il programma completo e la possibilità di iscriversi ai vari appuntamenti).

Javier Zanetti: “La Design Week caratterizza Milano dal profondo. Tutta la città cambia, si attiva, vive di giorni di grande fermento. È bello, un onore, essere qui. Saremo una giuria in pieno stile nerazzurro, vogliamo che il talento dei ragazzi si esprima senza confini, senza limiti, al massimo. Il pullman della squadra è qualcosa di unico sia per i calciatori che per i tifosi. Per i giocatori è un luogo simile allo spogliatoio: c’è un’atmosfera unica, di famiglia, di gruppo. Mentre i tifosi quando lo vedono lungo le strade d’Italia provano gioia, è una sensazione di vicinanza alla squadra. Il bus ti porta alle partite ma ti porta anche a casa dopo gli impegni in campo: si può essere felici per una vittoria ma anche arrabbiati per una sconfitta: di sicuro ci si sente sempre in famiglia. Per rispecchiare la filosofia nerazzurra il bus dell’Inter deve essere elegante. I nostri colori sono riconoscibili in tutto il mondo. E sono bellissimi”.

 

Samir Handanovic: “Sono felice di far parte della giuria di questa iniziativa, sono certo che in questi giorni scopriremo tanti talenti del design di domani. Il pullman è un luogo speciale, quasi sacro, dove si sente l’atmosfera pre-gara. Ogni giocatore ha i suoi riti, ma tutti sanno che si sta viaggiando verso nuove ambiziose sfide. Quando si va in trasferta è molto bello arrivare in città lontane e trovare il proprio pullman che ti aspetta. Ci si sente a casa. La grafica del nuovo bus deve essere in grado di unire, di parlare a tutte le generazioni di tifosi interisti. I valori del Club devono emergere così come i colori che ci rendono unici”.

Francesco Toldo: “Il rapporto tra l’Inter e la Design Week si è consolidato durante le iniziative dell’anno scorso ed è un onore prendere parte nuovamente a questi lavori. Vedere tanti giovani riuniti è un’emozione, crediamo fortemente nei progetti che verranno realizzati. Il pullman è molto più di un mezzo di trasporto, è un’icona del Club che riesce a generare emozioni incredibili. Non trasporta solo i giocatori e lo staff ma mostra su tutte le strade d’Italia il logo e i colori dell’Inter. Con il pullman si corre verso i sogni dei giocatori. E poi l’Inter si è sempre distinta tra i Club italiani, siamo diversi da tutti e lo affermiamo con forza. Il nostro pullman non può non avere degli elementi che, abbinati alla nostra tradizione, lo rendano unico”.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here