Italia-Liechtenstein TV streaming
Esultanza degli azzurri dopo il gol di Nicolò Barella con la Finlandia (Photo DeFodi/Imago/Insidefoto)

Recupera una posizione l’Italia nel Ranking Fifa, guidata ancora dal Belgio con gli azzurri tuttavia ancora decisamente lontani dal top.

Nonostante siano state giocate 150 partite internazionali, in vetta alla classifica le posizioni sono rimaste invariate: in vetta c’è sempre il Belgio, seguito dalla Francia campione del mondo in carica e dal Brasile.

 

Giù dal podio tuttavia si avvicina l’Inghilterra, che ha guadagnato una posizione superando la Croazia finalista mondiale, ora tallonata anche dall’Uruguay che è salito in sesta posizione. Chiudono la top ten Portogallo (-1), Svizzera, Spagna e Danimarca, con l’Argentina sempre undicesima.

Nella top 20 risale la Germania, che ha guadagnato tre posizioni salendo al 13° posto, mentre scivolano Cile (ora 15°, -2) e Olanda (ora 16esima, -2). L’Italia guadagna una posizione: ora è 17esima, risalendo dal 18° posto che rappresentava la peggiore posizione di sempre occupata dagli azzurri da quando è stato introdotto il Ranking Fifa.

Tra le nazionali che hanno guadagnato maggiori posizioni troviamo Israele (84°, +8), seguito dalla Tanzania (131°, +6) che si è qualificata per la seconda volta nella sua storia alla Coppa d’Africa.    Altre due squadre africane come Congo DR (46°, +5) e Ghana (49°, +3) sono le uniche new entry nella top 50, mentre il Kosovo continua la sua scalata guadagnando altre tre posizioni e piazzandosi 127°.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE