Stamford Bridge, la casa del Chelsea (foto Insidefoto.com)

L’allenatore della nazionale di calcio femminile inglese, Phil Neville, ha chiesto che club come Manchester United, Arsenal e Chelsea aprano i loro stadi alle partite di calcio femminile. Il manager dell’Inghilterra sostiene che con la concessione di biglietti gratuiti si potrebbe attrarre una folla importante: «Andremmo a surclassare il resto d’Europa», ha spiegato.

Come spiega “The Guardian” a Neville è stato chiesto quanto la nazionale femminile inglese possa essere lontana da risultati come quelli ottenuti da Atletico Madrid e Juventus recentemente, in termini di spettatori: «Guardando le presenze nel nostro campionato di domenica, in realtà penso che sia meglio della singola gara in Spagna o in Italia. C’erano 2.800 tifosi a Kingsmeadow (Chelsea-West Ham), 1.500 a Solihull (Birmingham-Arsenal). Penso che abbiamo una buona base».

«Vedo partite in Spagna – ha proseguito Neville – dove probabilmente ci sono da 100 a 150 persone che guardano. Quindi penso che come base abbiamo probabilmente un po’ più di sostenibilità. Quello che vorrei dire è che alcune delle grandi squadre in Inghilterra devono aprire i loro grandi stadi e surclassare il resto d’Europa, perché penso che il nostro calcio si trovi in una posizione migliore rispetto a Spagna e Italia».

Neville ha aggiunto che le migliori gare di campionato, o i match di Champions League – come ad esempio la semifinale tra Chelsea e Lione – potrebbero attrarre 30-40.000 spettatori. «Penso che i miei giocatori siano un livello tale per cui i nostri grandi club debbano aprire i loro stadi. È la mia sensazione avendo visto il Bilbao, la Juventus. Loro lo hanno fatto, ora facciamolo noi per due o tre volte fino alla fine della stagione».

E sui biglietti gratuiti, l’ex United ha aggiunto: «Perché no? Il Manchester United faceva entrare le persone gratis a Leigh, perché non farlo a Old Trafford? Perché non possiamo riempire Stamford Bridge per la semifinale di Champions? Sarebbe incredibile».

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here