Red Bull Brasile – Nuovo passo in avanti di Red Bull nell’internalizzazione del suo progetto calcistico. Il celebre produttore di bevande energetiche ha infatti deciso di rafforzare la sua presenza in Brasile con l’acquisto del club Bragantino, per circa dieci milioni di euro. Red Bull è già proprietaria del “Red Bull Brasil”, club che milita nel campionato di Serie D.

La nuova società – spiega “Palco 23” – ha sede nella città di Bragança Paulista, nello stato di San Paulo, e milita nella Serie B brasiliana. L’azienda prenderà il controllo del club in maniera graduale, portando a termine un processo che durerà tra i tre e i cinque anni. Per il momento, il gruppo austriaco assumerà pieni poteri in campo sportivo per sfruttare le sinergie che possono essere generate con gli altri club di proprietà. Tra questi ci sono: Red Bull Salisburgo (Austria), RB Lipsia (Germania) e New York Red Bulls (Stati Uniti).

L’obiettivo è quello di integrare la rosa attuale del Bragantino con i migliori giocatori dell’altro club brasiliano di cui Red Bull è proprietaria, per rafforzare così la squadra e riuscire a conquistare la promozione al Brasileirão entro il 2020. Probabilmente, al raggiungimento di questo obiettivo, la famiglia Chedid lascerà la propria quota di partecipazione e il Consiglio di Amministrazione dopo cinquant’anni da proprietaria.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here