nuovo stadio Milano Sala
Giuseppe Sala, sindaco di Milano (Foto: Stefano Colarieti / Insidefoto)

Il sindaco di Milano Beppe Sala è intervenuto a proposito della possibilità che Inter e Milan decidano di realizzare un nuovo stadio, con conseguente demolizione del “Meazza”: «La sovrintendenza sta verificando che non ci siano vincoli su San Siro, a me ad oggi non risultano. Io ribadisco la mia posizione: preferirei che si lavorasse su San Siro».

Il primo cittadino milanese – scrive l’ANSA – spezza dunque una lancia a favore della continuità dell’attuale struttura, salvo poi precisare: «Se le squadre per il timore di dover giocare in un cantiere, mentre c’è il campionato, preferiscono un progetto diverso, sanno quali sono i limiti che noi possiamo concedere in termini di edificazione. È chiaro a loro e a noi che uno stadio senza ulteriori sviluppi è difficilmente sostenibile. Io non ho fretta ma vorrei che venissero da noi con proposta chiara. In un modo o nell’altro sarebbe una buona cosa per Milano», ha aggiunto a margine del tavolo del Design promosso dal ministero dei Beni Culturali.



E sull’eventualità di una demolizione di San Siro, Sala ha risposto così: «Devo ragionare da sindaco più che da tifoso. Io sono affezionato a San Siro però da sindaco devo dire che è un problema solo di rispetto delle regole, quindi vediamo un po' cosa succederà», ha concluso.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here