(Uefa.com)

Mascotte Euro 2020 – La UEFA ha presentato la futura mascotte di EURO 2020. L’evento è andato in scena ad Amsterdam, alla presenza di due dei più grandi freestylers del mondo, Liv Cooke e Tobias Becs, che hanno annunciato Skillzy – questo il nome della mascotte – davanti a 55.000 spettatori prima della gara di qualificazione europea tra Olanda e Germania.

«La possibilità di portare la bellezza del freestyle e dello street football agli appassionati di tutta Europa è molto speciale», commenta Liv, ex campione del mondo e ambasciatore di Together #WePlayStrong. «Che si tratti di giocare al parco o su un palcoscenico mondiale, a calcio o freestyle, l’importante è esprimersi con un pallone ai piedi».

Ora, i residenti nelle 12 nazioni che ospiteranno UEFA EURO 2020 sono invitati a seguire i consigli di Liv e a far vedere quello che sanno fare. Gli interessati possono caricare un video con i numeri e le acrobazie che rappresentano meglio la loro città ospitante per essere scelti e avere un ruolo prestigioso durante il torneo.

(Uefa.com)

I partecipanti verranno selezionati da Liv e Tobias per una votazione pubblica, attraverso la quale verranno scelti un ragazzo e una ragazza per ciascuna delle città ospitanti: Amsterdam, Baku, Bilbao, Bucarest, Budapest, Copenhagen, Dublino, Glasgow, Londra, Monaco, Roma e San Pietroburgo. I 24 vincitori diventeranno i Freestylers locali di UEFA EURO 2020 e avranno l’opportunità di mettere in mostra il loro talento in una serie di eventi selezionati.



«UEFA EURO 2020 sarà uno degli eventi sportivi più importanti di sempre. L'aggiunta del freestyle non farà che aumentare la sua spettacolarità e farà in modo che ci sia qualcosa per tutti - commenta il norvegese Tobias, ex campione europeo -. Mi sembra una transizione molto esaltante».

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE