suning diritti tv serie a
Zhang Jindong (foto Insidefoto.com)

Chiudere al meglio la stagione, sotto tutti i punti di vista, e procedere sul tema stadio. Sono questi i due principali argomenti che Zhang Jindong, patron di Suning e dell’Inter, ha voluto sottolineare nell’incontro che ha avuto oggi con i vertici nerazzurri.

Approfittando infatti della visita a Roma, in quanto inserito nella delegazione del presidente cinese Xi Jinping, Zhang ha infatti sfruttato l’occasione per incontrare, oltre al figlio Steven, anche i due amministratori delegati interisti Marotta e Antonello per fare il punto sulla situazione nel suo primo viaggio in Italia dal febbraio 2017.

Quattro i temi sul tavolo per quanto riguarda le domande di Zhang, a partire dall’andamento della squadra in stagione, in un pranzo durato circa un’ora e mezza e definito al termine molto positivo, con il patron soddisfatto.


La richiesta principale è stata quella di concludere al meglio l'anno sotto ogni punto di vista, risultati (quindi qualificazione in Champions) e anche per la gestione del gruppo, quindi legato anche al caso Icardi. Il tutto sottolineando come comunque i progetti siano a medio-lungo termine.

Poi Zhang si è voluto informare sugli aspetti infrastrutturali, a partire dallo stadio. Un tema molto importante, visto che un impiatno moderno è ritenuto fondamentale come volano per i ricavi. La dirigenza nerazzurra ha spiegato al patron gli ultimi aggiornamenti, con la decisione del club e del Milan ancora in bilico tra la costruzione di un nuovo impianto e la ristrutturazione di San Siro. Zhang, dal canto suo, ha voluto ribadire l'importanza del tema, spiegando alla dirigenza di proseguire al meglio per quanto riguarda la definizione del progetto.

Infine, Zhang ha chiesto aggiornamenti anche sul tema Appiano Gentile (con i lavori di ristrutturazione che inizieranno in estate al centro sportivo) e sulla nuova sede di Porta Nuova a Milano, dove l'Inter si trasferirà la prossima estate.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here