barcellona manchester united prezzi biglietti
Old Trafford, stadio del Manchester United (Foto Anthony Bibard / Panoramic / Insidefoto)

Nuova guerra dei prezzi in Champions League. Dopo i casi Siviglia e Valencia, il Manchester United si è ritrovato di nuovo a dover avere a che fare con le proteste dei tifosi per i costi troppo alti per i biglietti per la trasferta a Barcellona del prossimo 16 aprile.

I blaugrana hanno infatti fissato a 120 euro (102 sterline) il prezzo dei tagliandi per il settore ospiti per la sfida di ritorno dei quarti di Champions League, concedendo circa 4.600 biglietti. Un prezzo considerato eccessivo dalla società inglese: “Riteniamo che i nostri tifosi in trasferta siano nuovamente soggetti a prezzi del biglietto eccessivi da parte del club ospitante”, si legge sul sito dei Red Devils. Così il club ha scelto di far pagare solo 75 sterline (circa 85 euro), con un rimborso di quindi poco meno di 30 sterline per ciascun tifoso.

In che modo il Manchester United rimborserà i propri tifosi? Semplicemente con l’aumento dei biglietti per il settore ospiti per la sfida di andata, che si giocherà il prossimo 10 aprile. I fan del Barcellona che vorranno acquistare un biglietto per l’Old Trafford dovranno sborsare la stessa cifra di quelli dello United, ovverosia 102 sterline: con la differenza rispetto al prezzo preventivato, i Red Devils rimborseranno i propri tifosi che seguiranno la squadra in Spagna.


"Analogamente al Valencia nelle fasi a gironi e al Sevilla nella scorsa stagione, abbiamo nuovamente preso la difficile decisione di addebitare ai tifosi dell'FC Barcelona la partita casalinga all'Old Trafford lo stesso importo che l'FC Barcelona addebiterà per la trasferta (£ 102). Useremo le entrate aggiuntive ottenute per sovvenzionare i nostri tifosi in trasferta pagando la differenza di prezzo di £ 27 per ciascuno dei nostri supporter", spiega il Manchester United.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here