Tifosi del Chelsea a Stamford Bridge (foto PHC/Insidefoto)

Il Chelsea cambia padrone? Può darsi. Intanto, le voci di un interessamento di Jim Ratcliffe alle quote del club sono sempre più insistenti e, secondo quanto pubblica oggi il Daily Mirror – ma la notizia nei giorni scorsi era anche apparsa sul Times – ci sarebbe già un’offerta pronta.

L’uomo più ricco del Regno Unito si dice pronto a prendere in mano il club di Stamford Bridge. Sir Jim ha fatto fortuna con la compagnia petrolchimica Ineos, ma ha sempre voluto acquisire una squadra di Premier League.

Il 66enne magnate britannico ha un patrimonio stimato di oltre 21 miliardi di sterline e di recente ha acquistato il Team Sky. Tuttavia, resta da stabilire se l’uomo d’affari di Manchester riuscirà a convincere il russo Roman Abramovich a volergli cedere il Chelsea.

I giornali scrivono che l’attuale patron chiederebbe almeno 2,5 miliardi di sterline per consegnare il club ‘Blues’ che, oltre 15 anni fa, acquistò per ‘soli’ 140 milioni di sterline.


Ratcliffe possiede già la squadra svizzera di calcio del Losanna, ma ha sempre avuto in mente la Premier. Ratcliffe tornerebbe ai grossi investimenti sul Chelsea dopo qualche stagione di spese col contagocce da parte di Abramovich che in questi giorni deve gestire inoltre la grana legata alla posizione di Maurizio Sarri, che molti danno vicino all'esonero dopo il ko di Liverpool, contro l'Everton.

SEGUI LE PARTITE DEL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here