dove vedere Manchester City-Arsenal Tv streaming
Esultanza dei giocatori del Manchester City contro l'Arsenal (Foto John Rainford / PHC Images / Panoramic / Insidefoto) ITALY ONLY

La Premier League sta indagando per capire se il Manchester City abbia infranto alcune regole riguardanti la conformità finanziaria, le TPO e il reclutamento di giovani calciatori. Lo scrive “Associated Press”, spiegando che l’annuncio arriva il giorno dopo che la UEFA ha aperto un’indagine sul club inglese in relazione a possibili violazioni di norme legate al Fair Play Finanziario.

FPF, il City alla UEFA: «Le accuse di violazioni sono false»

Le indagini di UEFA e Premier League nascono dalle informazioni trapelate da “Der Spiegel”, e derivanti da una serie di mail private del club e intercettate con attività di hacking. In particolare, lo sguardo della Premier League è rivolto a un’eventuale commissione pagata dai Citizens all’agente di Jadon Sancho quando il giocatore aveva solo 14 anni, per portarlo a Manchester.




Secondo le regole della Premier League, i club non sono autorizzati a offrire incentivi finanziari a un giocatore di età inferiore a 16 anni o a qualsiasi persona collegata al ragazzo. La Premier League ha spiegato di aver «contattato il Manchester City per richiedere informazioni sulle recenti accuse» e di essere «in continuo dialogo con il club».

Senza dilungarsi in dettagli, la lega inglese ha spiegato di avere «dettagliate regole finanziarie e norme dure per quanto concerne il reclutamento di giocatori delle Academy e le TPO. Stiamo attualmente indagando su questi aspetti e offriremo al Manchester City ogni opportunità di spiegare il contesto e i dettagli che li circondano».

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here