simeone impatto ricavi atletico madrid
L'esultanza di Diego Simeone durante Atletico Madrid-Juventus

Il brutto gesto compiuto da Diego Pablo Simeone durante la gara di andata degli ottavi di finale di Champions League contro la Juventus non ha portato a una squalifica per il tecnico dell’Atletico Madrid. Dopo il gol di Gimenez, Simeone aveva esultato con un gesto volgare, per il quale si attendevano provvedimenti da parte della UEFA.

Il massimo organismo calcistico europeo ha deciso però di non squalificare l’allenatore, che – stando a quanto riporta “Marca” – è stato sanzionato con una multa. La UEFA ha deciso infatti che l’argentino dovrà pagare 20.000 euro dopo aver studiato le motivazioni del club di Madrid.



Il gesto di Simeone non era stato incluso nel referto arbitrale, ma è stato comunque indagato dalla UEFA. Lo stesso Simeone si era scusato nelle ore successive all’incontro, sottolineando che non si trattava di un gesto contro qualcuno in particolare e che comunque non avrebbe dovuto tenere quel comportamento.

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE