pallone nike premier league 2018-2019

Diritti tv Premier League Facebook – La Premier League è stata costretta a rimettere sul mercato i diritti televisivi della competizione per Thailandia, Laos, Cambogia e Vietnam, dopo aver interrotto le trattative per la vendita a Facebook. Come ha spiegato “SportBusiness Media”, i colloqui tra la Premier e il social network si sarebbero inaspettatamente bloccati.

Nuovo stadio, ultimatum della Premier League al Tottenham

Era infatti di inizio luglio 2018 la notizia per cui la Premier League e Facebook si erano accordati per trasmettere le gare della competizione in Thailandia, Laos e Cambogia, e successivamente anche in Vietnam. Stando ai media inglesi, all’epoca si era parlato di un affare da 200 milioni di sterline (oltre 232 milioni di euro).




Gli accordi sarebbero dovuti entrare in vigore a partire dalla stagione 2019/2020, per durare fino al 2021/2022, ma alla fine non saranno portati a termine. Ora la Premier League sarà costretta a rimettere i diritti sul mercato e a trovare un nuovo partner. Tra le possibilità, il massimo torneo inglese potrebbe negoziare un accordo con beIN Sports o Fox Sports Asia, altre due società che avevano presentato un’offerta, ma che erano state superate da Facebook.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here