(Insidefoto.com)

“Siamo riusciti in questi mesi a fare cose interessanti, a realizzare e porre le basi per un calcio migliore, per cercare di migliorare i ricavi, per generare maggiore interesse internazionale che è uno dei miei obiettivi da sempre”. Il presidente della Lega Serie A Gaetano Micciché fissa l’obiettivo: lo sviluppo internazionale del calcio italiano. Ospite di ‘La politica nel pallone’ su Gr Parlamento, il numero 1 della Serie A ha fatto il punto sulla strategia dopo quasi un anno di presienza.

“L’apertura di una sede all’estero? Credo lo faremo. Il panorama di potenziali tifosi, sponsor, investitori e di qualunque genere non si ferma all’Italia o all’Europa ma dobbiamo andarli a ricercare in paesi lontani che però abbiano già dimostrato passione per il mondo del calcio. Dove ci siano interessi plurimi nell’investire in un paese come il nostro. Interesse non solo del calcio ma di tutto il paese. Lo dobbiamo fare in maniera molto professionale”, le parole di Micciché.


"L'obiettivo è che il calcio italiano valorizzi non solo lo sport italiano ma tutta la società. È questo su cui tutta la Lega punterà. Abbiamo nominato il nuovo ad e abbiamo creato un nuovo modo di concepire il lavoro dei 20 club nell’assemblea e delle quattro società del consiglio. Tutte le decisioni praticamente all’unanimità, sono soddisfatto di quello che siamo riusciti a fare. C’è ancora tanto da fare ma è positivo, significa che c’è un potenziale su cui lavorare", ha concluso il presidente della Lega Serie A.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here