MotoGp nuova sanzione
Marc Marquez esulta per il suo quinto titolo nella classe regina (Foto Vincent Guignet / Panoramic / Insidefoto)

MotoGp nuova sanzione. È inziato il conto alla rovescia in vista della prossima stagione di MootGp, al via dalla prossima settimana in Qatar, dove ancora una volta sarà Marc Marquez il pilota da battere. Gli avversari pronti a insidiare il campione del mondo comunque non mancheranno, a partire dal suo nuovo compagno di squadra Jorge Lorenzo, ma senza dimenticare Andrea Dovizioso e il fresco 40enne Valentino Rossi. Sin dal prossimo Gran Premio, in programma a Losail, i piloti dovranno prendere confidenza con una novità importante sul piano regolamentare: una nuova possibile sanzione a cui potranno andare incontro.

L’eventuale “punizione” a cui potranno andare incontro i protagonisti del Motomondiale prende il nome di “Long Lap Penalty”. In base a quanto stabilito dalla Grand Prix Commission, che ha approvato la modifica al regolamento, i piloti che subiranno una penalizzazione saranno infatti costretti a effettuare un giro più largo del circuito. Inevitabilmente, questa mossa finirà per causare difficoltà alla loro prestazione: si stima una perdita di almeno 2-3 secondi.


Marquez e colleghi hanno già iniziato a farsi un'idea di quello che l attende a breve giusto pochi giorni fa proprio in Qatar dove sono stati svolti i consueti test pre stagionali. Qui, infatti, erano state delineate le nuove linee da percorrere sul circuito.

Possono comunque esserci delle situazioni in cui la Long Lap Penalty non potrà essere eseguita da parte dei centauri. È il caso ad esempio delle fasi in cui viene esposta la bandiera rossa: in questo caso i commissari di pista potranno optare per una penalizzazione in termini di tempo.

 

SEGUI LA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here