Sampdoria nuovo giocatore esports
Esultanza dei giocatori della Sampdoria (Foto Image Sport / Insidefoto)

York Capital, il fondo d’investimento che ha messo nel mirino la Sampdoria, non è un soggetto sconosciuto per la città di Genova.

Secondo quanto riportato dall’edizione ligure del quotidiano La Repubblica, già nel 2016, ai tempi in cui il banchiere Paolo Fiorentino (lo stesso che curò la cessione della Roma agli americani) era amministratore delegato di Banca Carige, il fondo York aveva valutato la possibilità di acquistare alcuni crediti deteriorati (non performing loan) della banca.

Tra le posizioni creditizie che York Capital avrebbe valutato ci sarebbero stati, secondo Repubblica, gli incagli del Parco Scientifico e Tecnologico degli Erzelli, circa 200 milioni di euro prestati all’epoca della gestione Berneschi.

L’accordo per rilevare tali crediti non si concluse, ma il contatto fra Fiorentino e il fondo York è rimasto. E quando il banchiere napoletano, sfiduciato come il suo predecessore dalla famiglia Malacalza (principale azionista di Carie), è rientrato a Genova come vicepresidente vicario della Sampdoria (è diventato nel frattempo anche ad di Banca Progetto) evidentemente ha riannodato i fili del contatto.


York Capital - scrive ancora Repubblica - ha una notevole solidità economica (stime attendibili parlano di 20,5 miliardi di dollari), con un amministratore delegato, oltreché fondatore, James Dinan, detentore di un patrimonio personale di 2 miliardi e appassionato di sport, visto che fu lui in prima persona a spingere molto per l’ingresso del fondo fra i proprietari dei Milwaukee Bucks, squadra di punta della Nba americana.

Si dice che York Capital in prima battuta abbia offerto 70 milioni e poi sia salito a 90, senza arrivare mai però in tripla cifra, e che Ferrero abbia sempre risposto picche. Qualcuno ipotizza che i 180 milioni chiesti dal presidente siano nati da una battuta in risposta ai 90 proposti, «ci vuole il doppio», fatto sta che il numero uno blucerchiato non ha alcuna intenzione di fare sconti e non intende accontentarsi di una cifra inferiore ai 140 milioni.

SEGUI LE PARTITE DELLA SAMPDORIA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here