Karl-Heinz Rummenigge (Insidefoto.com)
Karl-Heinz Rummenigge (Insidefoto.com)

Diritti Tv Champions Germania – Il CEO del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, si è appellato all’UEFA per riportare gli incontri della Champions League in chiaro in Germania. A partire da questa stagione, i diritti per la competizione sono stati acquisiti infatti dall’emittente Sky e da DAZN, che li manterranno fino al 2021.

Germania, record di biglietti venduti per la prima metà della stagione

Ma la l’edizione di quest’anno ha fatto segnare un calo dell’84% dei telespettatori, dopo che l’emittente ZDF non è riuscita a ottenere nuovamente i diritti per la trasmissione in chiaro di alcuni incontri. Rummenigge sostiene che questo calo derivi principalmente dalla differente cultura calcistica presente in Germania. Il pubblico, probabilmente, è meno disponibile a pagare per guardare la Champions League.

«Dobbiamo fare di tutto per convincere la UEFA, affinchè nel prossimo ciclo di diritti televisivi almeno una partita in diretta sia trasmessa in chiaro in Germania, possibilmente un big match», ha spiegato Rummenigge alla Bild. «Non siamo in Inghilterra, dove le partite sono trasmesse esclusivamente sulla pay tv ogni anno, o in Spagna. Abbiamo una cultura calcistica diversa e di questo bisognerebbe tenerne conto».



La battaglia tra pay tv, servizi di streaming e trasmissioni in chiaro è in corso da un po' di tempo e sembra destinato a continuare. I titolari dei diritti sono nella posizione – poco invidiabile – di cercare di ottenere quanto più denaro possibile per il loro prodotto, proteggendo anche la portata di questo sport.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here