dove vedere Rapid Vienna-Inter
Lautaro Martinez, al centro dell'attacco dell'Inter (Foto: Daniele Buffa / Image Sport / Insidefoto)

L’Inter, ancora travolta dal caso Icardi, scende in campo questa sera nell’andata dei sedicesimi di Europa League, competizione in cui si è ritrovata dopo essere scivolata al terzo posto nel suo girone di Champions. In questa fase del torneo non sono ammessi errori, ma soprattutto ci si attende una prestazione di carattere per dimostrare come la squadra non sia rimasta condizionata dalla decisione della società di togliere la fascia al suo attaccante più importante. A fare da capitano contro il Rapid Vienna, che sarà padrone di casa questa sera, sarà quindi Samir Handanovic.

Dove vedere Rapid Vienna-Inter – Ecco come seguire la gara in Tv

Il fischio d’inizio della gara tra austriaci e nerazzurri è fissato per stasera alle ore 18.55. Il match sarà trasmesso in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra)

Telecronaca a cura di Riccardo Gentile, che sarà affiancato da Lorenzo Minotti per il commento tecnico.


L'orario potrebbe essere non del tutto agevole per chi dovesse essere fuori casa per motivi di lavoro. Chi si trova in questa situazione può comunque stare tranquillo: l'incontro è infatti disponibile in streaming grazie a Sky Go, servizio gratuito per i clienti della pay Tv. In alternativa, i non abbonati possono usufruire di Now Tv, la piattaforma via Internet che non prevede alcun rinnovo automatico.

 

Inter, via la fascia a Icardi: Handanovic nuovo capitano

Dove vedere Rapid Vienna-Inter - Lautaro al centro dell'attacco

L'assenza di Mauro Icardi, che oggi si è presentato alla Pinetina per eseguire un percorso di fisioterapia, sarà certamente pesante, ma Spalletti si augura che possa essere sostituito al meglio da Lautaro Martinez, già in gol sabato contro il Parma. Alle sue spalle probabile la presenza di Politano, reduce da una squalifica di due giornate in campionato subita per l'espulsione contro il Torino, Nainggolan e Perisic.

Squalificati Skriniar e Brozovic, che dovrebbero essere sostituiti da Miranda e Borja Valero.

L'unico precedente tra le due squadre risale alla Coppa Uefa 1990-91 quando i nerazzurri vennero sconfitti per 2-1 all'andata, ma riuscirono a ribaltare la situazione con la vittoria per 3-1 a San Siro.

Ecco quindi le probabili formazioni che dovrebbero partire dal primo minuto stasera:

RAPID VIENNA (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Dibon, Hofmann M., Bolingoli; Grahovac, Schwab; Murg, Krasmüllner, Ivan; Berisha. ALLENATORE: Kühbauer.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda, De Vrij, Asamoah; Vecino, Borja Valero, Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez. ALLENATORE: Spalletti.

ARBITRO: Stieler (Germania).

 

SEGUI LE PARTITE DELL'INTER SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE