dove vedere Empoli-Inter Tv streaming
Luciano Spalletti, allenatore dell'Inter (Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

Luciano Spalletti è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell’incontro di Europa League con il Rapid Vienna. Il tecnico toscano non ha potuto sottrarsi alle domande sul caso del giorno: il passaggio della fascia da capitano da Mauro Icardi a Samir Handanovic. L’ormai ex capitano dell’Inter, inoltre, non è risultato nell’elenco dei convocati per la trasferta austriaca.

Inter, via la fascia a Icardi: Handanovic nuovo capitano

Parlando della mancata convocazione Spalletti ha detto: «C’è una partita importantissima di mezzo, poi ci sarà tempo di chiarire la situazione con la società, una situazione difficile e dolorosa condivisa da tutti presa per il bene della società. Era convocato è lui che non è venuto, io ti dico la verità delle cose».

«Dopo Parma sono stato male interpretato. Non mi occupo di contratti. C’erano delle cose che contornano Icardi che andavano messe a posto e la reazione di oggi lo evidenzia. Queste cose mettono in imbarazzo la squadra di cui era capitano e la società»

Dunque, la scelta di rimanere a Milano è dipesa dalla volontà dell’attaccante, sul quale Spalletti ha aggiunto: «Come l’ha presa? Dispiaciuto e ci è rimasto male, è stata una scelta difficile anche per noi comunicarla, io non mi interesso di contratti, abbiamo direttori che sanno fare benissimo il loro lavoro di queste cose dovete parlare con loro. Noi dobbiamo pensare alla partita, ci sono situazioni nel calcio che non ripassano più. Nuovi provvedimenti per Icardi? Sono tutti passaggi che verranno fatti di conseguenza, per noi non cambia niente da un punto di vista tecnico e di gestione del calciatore».



Poi, una battuta sulla reazione del gruppo: «La decisione è stata presa nel momento in cui andava presa, ti ripeto che è stata una decisione sofferta da parte nostra, funziona così nelle famiglie, chi ti vuole bene ti dice le cose come stanno, noi abbiamo da mettere tutte le attenzioni possibili in quel che saranno le intenzioni della partita».

SEGUI LE PARTITE DELL’INTER SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here