Ricorso AIA Gavillucci – L’Associazione Italiana Arbitri ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport contro la sentenza con cui la Corte Federale d’Appello della FIGC ha reintegrato l’arbitro Claudio Gavillucci, annullando la sua dismissione decisa in precedenza dalla stessa AIA.

Gavillucci convocato per il raduno, l’Aia però prepara il ricorso

In particolare, l’AIA ha chiesto al Collegio di Garanzia di «sospendere immediatamente, ai sensi degli artt. 33 e 54 del CGS CONI, la provvisoria esecutività della gravata decisione della Corte Federale d’Appello FIGC», considerando la sussistenza dei gravi motivi esposti in precedenza.




Inoltre, l’Associazione ha chiesto, «accertata la inammissibilità ed infondatezza dei motivi di impugnazione proposti dal sig. Claudio Gavillucci, […] di rigettare le domande tutte proposte dal medesimo sig. Gavillucci nel giudizio promosso contro l'AIA, in persona del suo legale rappresentante p.t., e la FIGC, in persona del suo legale rappresentante p.t.».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here