nantes cardiff emiliano sala risarcimento
Emiliano Sala con la maglia del Nantes (Foto Anthony BIBARD / FEP / Panoramic/insidefoto)

Il mondo del calcio, francese e britannico, ha deciso di mobilitarsi nella raccolta dei fondi necessari a proseguire le ricerche del corpo di David Ibbotson, il pilota inabissatosi alla conduzione di un piccolo Piper nella Manica il 21 gennaio, nella sciagura aerea costata la vita pure all’attaccante argentino Emiliano Sala, ceduto dal Nantes al Cardiff City.

Tragedia Sala, il Nantes chiede al Cardiff i 15 milioni del cartellino

Come riporta l’ANSA, dopo aver recuperato i resti del calciatore, nell’ambito di un’operazione finanziata dai genitori dello stesso classe ’90 grazie a una sottoscrizione privata, una nuova colletta popolare è stata lanciata dalla famiglia del pilota, per evitare che il proprio congiunto sia abbandonato in mare.




Finora, stando a quanto raccontato dalla BBC, gli Ibbotson hanno raccolto l'equivalente di quasi 110.000 sterline, 27.000 delle quali donati da Kylian Mbappe. In totale sono state raccolte al momento 6.000 donazioni individuali e 1.000 sterline sono arrivate anche da Gary Lineker, leggenda del football inglese e oggi popolare commentatore tv.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here