Mediaset Sport autunno 2018
(Foto: Insidefoto)

Niente accordo con Discovery: i due canali Eurosport e ID-Investigation Discovery lasciano Mediaset Premium. Secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore, la pay-tv di Mediaset diventa così “autarchica”, visto che sulla piattaforma non sono più presenti editori e canali terzi.

Dall’1 marzo quindi i tre canali di Discovery non saranno più visibili sulla pay-tv e gli abbonati potranno potranno recedere dal servizio senza alcuna penale a febbraio. Un nuovo passo nel segno del ridimensionamento della piattaforma, anche alla luce della rinuncia ai diritti tv del calcio.

Il futuro passa anche dalla vendita dell’intera piattaforma (dal punto di vista infrastrutturale) a Sky: una vendita sulla quale deve esprimersi l’Antitrust, decisione che potrebbe, in caso di esito negativo, permettere alla pay-tv di Comcast di uscire dall’accordo. Il closing intanto è già avvenuto e le due emittenti vanno avanti con i rispettivi piani, che per Mediaset significa concentrazione su tv free ed espansione all’estero.


Per quanto riguarda invece i canali Eurosport saranno ancora visibili su altre piattaforme: non solo quella OTT realizzata dalla stessa Discovery (Eurosport Player) ma anche su Timvision e su Sky con cui è recentissimo il rinnovo per tre anni.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here