Psg, la Citroën punta su Di Maria per conquistare l'Argentina

Psg, il tormentone dell’estate per il club francese si è concluso giovedì pomeriggio quando è stato ufficializzato l’arrivo di Angel Di Maria dal Manchester United per 63 milioni. All’esterno argentino…

Di Maria

Psg, il tormentone dell’estate per il club francese si è concluso giovedì pomeriggio quando è stato ufficializzato l’arrivo di Angel Di Maria dal Manchester United per 63 milioni. All’esterno argentino è andato invece un contratto da 10 milioni l’anno.

La firma di Angel Di Maria resa ufficiale giovedì dal club della capitale non è passato inosservato. Ha scatenato un maremoto vero e proprio sui social network, la versione ufficiale del PSG è stata citata più di 30.000 volte su Twitter nel giorno del 6 agosto e ciò costituisce un record estivo per il club parigino.

Alcuni partner commerciali del club hanno approfittato di questa frenesia dei media per comunicare intorno all’evento. Così, la casa automobilistica Citroen, con cui il Psg ha una partnership commerciale dal 2011 , ha voluto sul suo account Twitter ufficiale accogliere l’ argentino Angel Di Maria nel pomeriggio di giovedì, poche ore dopo la formalizzazione del trasferimento.

Noto per lo sviluppo di giochi sociali come DS3 Cabrio Sfida o animazioni in tutto gli incontri PSG con Golden Bar Citroën, la casa automobilistica userà, per la prima volta da quando ricopre il ruolo di sponsor per il club francese, il calciatore argentino per conquistare il mercato internazionale, con un occhio di riguardo a quello argentino.

L’arrivo di Angel Di Maria è un importante valore aggiunto per la Citroën e la sua partnership con il PSG. Infatti, l’Argentina è oggi un mercato cruciale per il gruppo PSA e il produttore Citroën in particolare, con una quota di mercato del 5% del paese.

Inoltre, per diversi mesi, Citroën sta cercando di rafforzare la propria presenza nel paese attraverso la conclusione di accordi di sponsorizzazione nel mondo del calcio. Recentemente, l’azienda automobilista si è impegnata con il Boca Juniors.

Con la firma di Di Maria, la Citroen potrebbe prendere in considerazione la nuova campagna di comunicazione attorno al suo PSG partnership per il mercato argentino. Questa strategia è vincente anche per il PSG, rafforzare la reputazione in un paese dell’America Latina attraverso le azioni dei partner.