Novara cittadella dello sport
Pallone della Serie A nella rete (Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Anche la Fifa scende in campo contro la pirateria televisiva in Arabia Saudita che attraverso la piattaforma beoutQ copre i maggiori avvenimenti sportivi mondiali.

La federazione internazionale, presieduta da Gianni Infantino, ha preso posizione assieme alla Uefa, alla Confederazione asiatica e alle maggiori federazioni calcistiche europee (Premier, Bundesliga e Liga) denunciando “la persistente trasmissione illegale” di partite di calcio per le quali detiene i diritti per il Medio Oriente la piattaforma del Qatar beIN Sports.


Quest'ultima, da circa 19 mesi, è oggetto di un boicottaggio da parte dei paesi rivali tra i quali l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here