Come vedere Inter-Sassuolo gratis su DAZN
Lautaro Martinez, autore della rete decisiva contro il Napoli (Foto Image Sport / Insidefoto)

Inizia domani il girone di ritorno con ben tre partite da perdere: tra gli anticipi in programma spicca quello in programma a San Siro dove l’Inter di Luciano Spalletti ospiterà il Sassuolo con la chiara intenzione di ottenere i tre punti per insidiare ulteriormente il Napoli dopo averlo già battuto prima della sosta. La società nerazzurra, proprio alla vigilia della gara, ha lanciato una campagna social contro il razzismo per sottolineare come il club si ritenga estraneo dai brutti episodi che si sono verificati contro gli azzurri e che hanno portato a una pesante sanzione. FIGC e Lega Serie A hanno comunque consentito a diecimila bambini di essere presenti in tribuna.

Come vedere Inter-Sassuolo gratis su DAZN – Ecco come fare per seguire l’incontro

Il fischio d’inizio di Inter-Sassuolo è fissato per domani sera alle ore 20.30. A trasmettere l’incontro in esclusiva sarà DAZN, la piattaforma del Gruppo Perform disponibile esclusivamente in streaming. Ogni appassionato avrà quindi la possibilità di seguire l’incontro anche fuori casa su PC, smartphone, tablet e console videogiochi.

Per chi non avesse ancora provato il servizio della Tv online è possibile usufruire di una promozione interessante: chi si registra sul sito ufficiale ha infatti diritto a un mese di visione gratuita, periodo ideale per farsi un’idea più precisa sulla proposta che si fa sempre più ampia.

 

Successivamente è prevista una tariffa mensile pari a 9,99 euro. L’utente ha comunque la facoltà di disdire in ogni momento.



Come vedere Inter-Sassuolo gratis su DAZN - Spalletti fissa l'obiettivo

La vittoria contro il Napoli ottenuta proprio allo scadere ha ridato entusiasmo in casa Inter, convinta di poter insidiare fino alla fine il Napoli nella lotta al secondo posto. Ma il club nerazzurro non ha intenzione di trascurare nemmeno le altre competizioni, come ha sottolineato Spalletti in conferenza stampa: "Noi siamo ambiziosi, vogliamo fare risultati importanti. Vogliamo tentare di vincere un titolo perché è da troppo che una società come l'Inter non vince. C'è la volontà di misurarci con quelli più bravi, vogliamo ad esempio andare a prendere il Napoli, che negli ultimi anni è sempre stato più bravo di noi - ha proseguito -. Fare 39 punti anche nel ritorno? Saremo soddisfatti se la squadra non tornerà indietro ai progressi fatti. Non so se riusciremo a fare altrettanti punti, ma non voglio metterlo come limite, non possiamo porci limiti''.

Gli ultimi precedenti contro il Sassuolo non sono stati del tutto positivi per Icardi e compagni ed è per questo che il tecnico si augura di invertire la tendenza: "l Sassuolo gioca un buon calcio e sono convinti di quello che fanno. Le differenze, quando si parla di dover vincere le partite, si annullano. Bisogna farlo vedere in campo. Noi probabilmente nelle ultime partite con loro, causa qualche episodio contro, non siamo stati all'altezza del nostro massimo. Dobbiamo metterla in pratica di continuo la nostra qualità. Non possiamo esibirla occasionalmente. Deve far parte dei comportamenti naturali".

L’Inter lancia la campagna anti-razzismo “BUU”

Non poteva mancare un accenno al tema razzismo proprio per la recente presa di posizione del club: "Se mi aspetto che altre società si accodino all'Inter nella lotta alla discriminazione? Mi aspetto che tutti partecipino a questa ricerca perché dall'interno si percepisce che tutti vogliono che venga messa a posto questa cosa. Tutti vogliono eliminare il razzismo dal calcio e i comportamenti violenti di qualsiasi tipo. Non fa parte del volersi misurare dentro la partita. Sono convinto che se gli si dà uno spunto importante come ha fatto l'Inter poi tutti saranno contenti di rafforzare la campagna dell'Inter".

 

 

SEGUI LE PARTITE DELL'INTER SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here