dove vedere Italia-Portogallo
Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci con la maglia dell'Italia (Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

È il Belgio la nazionale che chiude il 2018 in testa alla classifica della Fifa, confermando la leadership dello scorso novembre. Al secondo posto di nuovo la Francia campione del mondo (la nazionale che ha guadagnato più punti nel corso dell’anno, 165, davanti a Uruguay 151 e Kosovo 133), mentre il podio è completato dal Brasile. Quarta la Croazia e quinta l’Inghilterra.

L’Italia, grande esclusa dai Mondiali di Russia 2018 finisce l’anno in 18/a posizione, subito dietro al Messico (17/o) e davanti al Galles di Gareth Bale (19/o). Per quanto riguarda gli azzurri, si tratta della peggior posizione in classifica a fine anno dal 1993, anno in cui è stato introdotto il Ranking Fifa: superato il 2016, in cui l’Italia aveva chiuso al 16° posto.

ranking fifa dicembre 2018

Nel corso del 2018, la nazionale italiana ha toccato anche il punto più basso, uscendo dalla top 20 in agosto, chiuso in 21ª piazza (peggior posizione della storia). Nella storia, la posizione media occupata dagli azzurri nel Ranking Fifa è l’ottavo posto.

La classifica finale Fifa del 2018 vede un miglioramento complessivo dell’Europa, che piazza 31 nazionali fra le prime 50, quindi due in più dell’anno scorso. Peggiora invece l’Africa che da otto passa a cinque.



Singolarmente i progressi maggiori sono stati quelli di una delle selezioni più giovani, quella del Kosovo, che nel corso dell'anno solare ha fatto registrare un miglioramento di ben 46 posizioni. Bene anche il Kuwait, con un progresso di +31.

Chiude male l'Argentina, che nonostante la presenza di un fuoriclasse assoluto come Lionel Messi è soltanto undicesima, mentre il Portogallo di Cristiano Ronaldo è sesto, davanti a Uruguay (7/o), Svizzera (8/a), Spagna (9/a) e Danimarca (decima).

Annata negativa anche per la Germania 4 volte campione del mondo, che chiude il 2018 al 16/o posto.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here