Supercoppa Italiana Arabia Saudita Usigrai
Palloni in campo (Foto Andrea Staccioli Insidefoto)

Supercoppa Italiana Arabia Saudita Usigrai. La Lega Serie A ha ufficializzato oggi data e luogo della finale di Supercoppa Italiana: la gara, come era già stato anticipato nelle scorse settimane, si terrà mercoledì 16 gennaio a Gedda, in Arabia Saudita. Il fischio d’inizio è fissato per le ore 20.30 locali (ore 18.30 italiana). A contendersi il trofeo sarà la Juventus, vincitrice dello scudetto, e il Milan, finalista in Coppa Italia. Una sfida che si era già ripetuta due due anni fa quando a imporsi era stata la formazione allora allenata da Montella subito dopo i calci di rigore.

La scelta non è stata però per niente apprezzata dall’Usigrai, l’Unione Sindacale Giornalisti Rai, che ripetutamente si erano espressi aspramente contro la scelta di disputare una gara che rappresenta il calcio italiano in una località ben diversa dal nostro Paese per molti aspetti, soprattutto per i pochi diritti di cui possono godere le donne.

Ufficiale, Juve-Milan di Supercoppa si giocherà in Arabia il 16 gennaio

Ancora una volta l’organismo non ha utilizzato mezze misure per esprimere la propria opinione. “Per la Lega Calcio i soldi contano più dei diritti civili. Avevamo chiesto di fermarsi, di non andare a giocare in Arabia Saudita. Ma niente. I milioni di euro messi sul piatto dal regime saudita hanno convinto il Calcio italiano a girarsi dall’altra parte. A ignorare le notizie sul brutale assassinio del giornalista Jamal Khashoggi che chiamano in causa il principe ereditario saudita, che molto probabilmente sarà anche presente allo stadio per assistere alla partita” – si legge nella nota ufficiale emessa.



Il comitato non ha comunque intenzione di fermarsi qui: "Ecco come il Calcio italiano onora la Dichiarazione universale dei diritti umani alla vigilia del suo 70esimo anniversario. A questo punto chiediamo un incontro urgente ai vertici della Rai, titolare dei diritti. Ricordiamo che il Contratto di Servizio impegna noi tutti alla diffusione dei valori del rispetto della dignità umana e della nostra Costituzione" - conclude il comunicato.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here