SHARE
La sede della Fifa (Foto Steffen Schmidt/Insidefoto)

Un giudice del comitato etico della Fifa è stato arrestato in Malesia per un caso sospetto di corruzione. Secondo quanto affermato dal suo legale, Sundra Rajoo, giudice del dipartimento di arbitrato della Fifa, è stato fermato dall’anticorruzione malese al suo ritorno da una riunione a Zurigo.

Rajoo si è dimesso dalla sua posizione presso l’Asian International Arbitration Center., mentre risale a ieri la perquisizione nei suoi uffici di Kuala Lumpur. La Fifa aveva nominato Rajoo l’anno scorso come vice presidente della camera giudicante del suo comitato etico.



LASCIA UNA RISPOSTA: