SHARE

«Per lo stadio, stiamo lavorando a qualcosa di mai visto». Le prime anticipazioni riguardano «un museo e un modo per omaggiare la storia atalantina, attraverso cento maglie che l’hanno rappresentata».

Così Luca Percassi, amministratore delegato dell’Atalanta, parlando ieri nel corso della presentazione della partnership tra il club bergamasco e Automha.

«Sono orgoglioso che Automha abbia sposato il nostro progetto – ha spiegato Percassi -. È una realtà tutta bergamasca, ennesima dimostrazione di quanto il territorio sia vicino alla squadra».

Come sottolinea l’edizione di Bergamo del Corriere della Sera, l’azienda, leader nel settore dei magazzini automatici, ha debuttato nella partita contro l’Inter come Official Sleeve Partner di Atalanta.



Il marchio Automha, sulla manica sinistra delle divise nerazzurre, non poteva avere battesimo migliore.

«Quando ho fondato la mia azienda ad Azzano San Paolo, quasi quarant'anni fa, mai avrei pensato di arrivare dove sono ora (oggi, gli uffici Automha sono presenti anche in Cina e USA, ndr ) - confida il presidente Franco Togni -. E mai di diventare partner di una società che tutti i bergamaschi hanno nel cuore, guidata dai Percassi che stimo molto».

SEGUI LE PARTITE DELL'ATALANTA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA: