SHARE
dove vedere CSKA Mosca-Roma TV streaming
Esultanza dei giocatori della Roma (Foto Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

Che cosa deve fare la Roma per qualificarsi agli ottavi di Champions? Anche in caso di successo contro il Cska Mosca, i giallorossi non potranno festeggiare già oggi il passaggio del turno.

La classifica del girone G vede la squadra di Di Francesco in vetta co 6 punti, a pari merito con il Rea Madrid. Alle loro spalle, il Cska Mosca con 4 punti e il Viktoria Plzen, fanalino di coda con un solo punto e ormai praticamente tagliata fuori.




In caso di successo oggi, i giallorossi salirebbero quindi a 9 punti, a +5 dal Cska Mosca: una distanza che, a due turni dalla fine, non sarebbe ancora sufficiente, seppur avvicinerebbe De Rossi e compagni di molto alla meta.

Con una vittoria in Russia, infatti, basterebbe poi pareggiare anche una sola delle prossime due gare (contro il Real Madrid in casa e contro il Viktoria Plzen in trasferta) per centrare matematicamente la qualificazione.

Che cosa deve fare la Roma per qualificarsi agli ottavi di Champions – Gli scenari avversi

Una strada che si complicherebbe in caso di sconfitta, con il Cska che salirebbe a +1 sui giallorossi. In caso di sconfitta con un punteggio inferiore ai tre gol di scarto, tuttavia, la Roma manterebbe il vantaggio negli scontri diretti con i russi: vantaggio non da poco, perché in caso di arrivo in parità è il primo fattore decisivo.

LASCIA UNA RISPOSTA: