Nasser Al Khelaifi, Presidente PSG (Insidefoto)

Il Psg non ha vinto ieri sera a Napoli e ha perso due punti «per due errori dell’arbitro». Così il presidente del Psg, Nasser al-Khelaifi, oggi a Rmc Sport dopo il pareggio di ieri al San Paolo.

«Eravamo venuti a Napoli per vincere. Sfortunatamente non ci siamo riusciti ma non è così male. Siamo sempre lì e adesso dovremo vincere le ultime due partite per qualificarci», dice il magnate emiratino.



Al-Khelaifi poi torna sui due presunti errori dell'arbitro: «C'era un fuorigioco (sul gol del Napoli, ndr) e un rigore per noi, ma accettiamo il verdetto. È necessario introdurre il Var il più rapidamente possibile. Abbiamo perso due punti per due errori dell'arbitro», aggiunge al-Khelaifi. 

Il numero 1 del club parigino chiede adesso alla sua squadra di concentrarsi sulla sfida contro il Liverpool (il 28 novembre a Parigi): «Sarà una grande partita e dovremo arrivarci concentrati. Tuchel sta facendo un ottimo lavoro e sono molto contento di lui. Con il Napoli abbiamo fortuna, abbiamo fatto ciò che volevamo ma non possiamo modificare il risultato. Adesso, ripeto, l'importante sarà vincere le prossime due partite».