tottenham wembley 2017 2018
Lo stadio di Wembley (foto Insidefoto.com)

Nessuna cessione di Wembley: lo storico impianto londinese rimarrà di proprietà della Football Association. Shahid Khan, proprietario del Fulham e dei Jacksonville Jaguars della Nfl, ha infatti ritirato l’offerta da 685 milioni di euro circa. A renderlo noto è stata la stessa FA, in un comunicato.

“All’inizio di quest’anno, la FA ha ricevuto un’offerta ufficiale da Shahid Khan per l’acquisto dello stadio di Wembley: si trattava di un’offerta molto credibile ed è stata presa in seria considerazione”, ha detto l’amministratore delegato della FA, Martin Glenn.

“Shahid Khan ci ha informato oggi che ritirerà la sua offerta per acquistare lo stadio e rispettiamo pienamente la sua decisione – ha proseguito -. Khan riteneva che la sua offerta per l’acquisto dello stadio di Wembley avrebbe portato fondi per aiutare a migliorare le strutture della comunità in Inghilterra e che sarebbe stata ben accolta da tutte le parti interessate del calcio”.

“In un recente incontro il signor Khan ci ha espresso che, senza un sostegno più forte all’interno del mondo del calcio, la sua offerta sarebbe stata vista come più divisiva di quanto si pensasse e ha deciso di ritirare la sua proposta”.

“Lo stadio di Wembley è un luogo iconico che è venerato in tutto il mondo e continuerà a prosperare sotto la proprietà e la direzione di The FA. Ci sono state molte discussioni da entrambi i lati di questo dibattito, che ha indubbiamente portato alla consapevolezza della questione che le strutture in Inghilterra necessitano di investimenti significativi. Vorremmo ringraziare le parti interessate del calcio, il governo, il consiglio di amministrazione della FA e i membri del Consiglio per il loro approccio collaborativo nel corso di questo processo. Continueremo a lavorare insieme per identificare nuovi e innovativi modi di investire nelle strutture calcistiche della comunità in futuro”, ha concluso Glenn.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here