posticipo finale ritorno Playoff Serie B
(Insidefoto.com)

Nuovo mercato trasferimenti – Durante la riunione dell’ECA, andata in scena tra ieri e oggi – 10 e 11 settembre –, il presidente dell’associazione Andrea Agnelli ha informato i club dell’importante lavoro intrapreso negli ultimi mesi. Non solo il futuro dell’Europa League e la volontà di introdurre una terza competizione europea per club; Agnelli ha infatti riferito dettagli anche sui lavori in corso sul futuro del mercato dei trasferimenti.

Nuovo mercato trasferimenti, dalle attività degli agenti ai trasferimenti dei minori

In particolare, ai club è stato fornito un aggiornamento dettagliato sul lavoro della Task Force FIFA sui trasferimenti sia in relazione ai contenuti che ai processi in corso. Un certo numero di componenti importanti, tra cui le attività degli agenti, la protezione e l’incentivazione dei club che formano i giocatori, il trasferimento di minori, i prestiti e le finestre di mercato sono state tutte discusse come parte di una proposta per adeguare determinati aspetti del sistema di trasferimento. Ai club è stato ricordato il desiderio dell’ECA di vedere introdotte le modifiche al sistema di trasferimento, in una maniera che sia evolutiva piuttosto che rivoluzionaria, e che garantisca la salvaguardia dei principi fondamentali su cui si fonda l’attuale sistema concordato nel 2001.

Eca, via libera alla terza coppa: si attende ok dell’Uefa

Nuovo mercato trasferimenti, la task force FIFA continuerà a lavorare

La task force, che comprende due membri del comitato esecutivo dell’ECA, Edwin van der Sar e Michael Gerlinger, continuerà a lavorare nelle prossime settimane. Una volta che il suo lavoro sarà completato, le proposte saranno passate al “Football Stakeholder Committee” della FIFA per l’approvazione con un ok finale del Consiglio FIFA prima che entrino in vigore i nuovi regolamenti.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here