quanto ha guadagnato thohir cessione inter
Erick Thohir, presidente dell'Inter (foto Insidefoto.com)

Cessione quote Inter Thohir – Il presidente dell’Inter Erick Thohir non ha intenzione di cedere il suo 30% di quote del club. Lo ha affermato lui stesso parlando al portale “IDN Times”, al quale ha rierito: «La cessione delle mie quote dell’Inter è una decisione d’affari. Noi, come uomini d’affari, vogliamo sempre arrivare nel momento giusto e andare via in quello giusto. Quando sarà l’ora andrò via, ma per adesso non ci sono le condizioni. Ricordatevi sempre che sono ancora il presidente dell’Inter, anche se solo azionista di minoranza», ha spiegato.

Inter, Thoir non è ancora intenzionato a cedere le proprie quote della società

A dire il vero, – come riporta “La Repubblica” – a ottobre, in occasione dell’assemblea annuale del soci per l’approvazione del bilancio, è possibile l’uscita definitiva del tycoon indonesiano dal club milanese. L’unico nodo da sciogliere è legato alla sua liquidazione: Thohir chiede infatti solo cash in cambio della sua parte di quote, mentre Suning vorrebbe cedere una piccola parte di azioni del gruppo Suning in cambio del 30 percento in mano a Thohir. L’indonesiano è inoltre in possesso di un’opzione Put firmata nel 2016 da esercitare entro i primi sei mesi del 2019. Un contratto con il quale si acquista il diritto, non l’obbligo di cedere ad un determinato prezzo, a prescindere dal valore di mercato delle quote al momento della vendita. Tutto deve avvenire entro il limite temporale stabilito.