Karl-Heinz Rummenigge (Insidefoto.com)
Karl-Heinz Rummenigge (Insidefoto.com)

Il direttore generale del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, esprime le sue perplessità sull’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus, il cui trasferimento dal Real Madrid a Torino è costato oltre 100 milioni, cui si aggiunge un ingaggio netto di 30 milioni a stagione.

«Il Bayern non avrebbe mai pagato così tanti soldi per un giocatore di 33 anni. Ha vinto tutto con Madrid negli ultimi anni. La sua firma per la Juventus è anche legata a questioni di marketing, ma al Bayern Monaco non abbiamo investito così tanto denaro per un calciatore di 33 anni», ha affermato Rummenigge al al portale tedesco TZ.

Il dirigente del Bayern Monaco si è anche soffermato sul futuro di Robert Lewandowski, il centravanti polacco indicato come uno dei possibili obiettivi proprio del Real Madrid.

«Siamo completamente soddisfatti di lui, e nel suo ruolo ci sono solo pochi giocatori comparabili, quindi non vogliamo venderlo, non importa se qualcuno mette 100 milioni o 150 milioni di euro sul tavolo», ha detto Rummenigge.

Le parole del manager bavarese arrivano a pochi giorni dalle esternazioni dell’attaccante polacco che aveva accennato alle sue intenzioni di “cambiare aria”, per provare nuove esperienze.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here