illuminazione disano stadio brasile messico
La Cosmos Arena di Samara, teatro della vittoria tra Brasile e Messico

Il Brasile ha guadagnato l’accesso ai quarti di finale di Russia 2018 dopo avere battuto il Messico per 2-0. La gara è stata disputata alla Cosmos Arena di Samara, in uno degli stadi più belli del Paese. L’impianto, con la capienza di 45 mila spettatori, è stato proprio realizzato in vista del torneo e presenta la suggestiva forma di un astronave grazie a una copertura in vetro e acciaio alta 65 metri. L’intento era di rendere omaggio all’industria aerospaziale del Volga, la regione in cui si trova la struttura.

Per l’illuminazione della Cosmos Arena sono stati installati 332 proiettori Forum (Disano) e 160 Indio (Disano). L’impianto approvato dalla commissione tecnica della FIFA, garantisce la perfetta illuminazione necessaria per le riprese televisive in alta risoluzione, con >2000lux in verticale e >3500lux in orizzontale. Qui si tornerà a giocare anche uno dei quarti di finale.

Un’immagine dall’interno della Cosmos Arena

Disano ha fornito l’illuminazione anche per lo stadio di Saransk, centro industriale a circa 600 km da Mosca, capitale della Repubblica Autonoma di Mordovia, geograficamente posta nel mezzo della Russia europea.

La Mordovia Arena situata a Saransk

Qui si trova la Mordovia Arena, in grado di ospitare 40 mila persone. L’impianto, che ha ospitato alcune delle gare della fase a gironi, ha una copertura in bianco, rosso e arancione, colori sociali della regione. Per l’illuminazione Disano ha installato 360 proiettori Forum e 144 Indio.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here